Progetto nutrizionale

Con la chemio e la radio cosa metto nel piatto?
Nonostante il cibo sia uno dei piaceri della vita, una costante delle nostre giornate, argomento molto dibattuto nei giornali, addirittura focus di interi programmi televisivi, esistono dei momenti, come durante la chemioterapia, in cui esso ci sembra addirittura ostile, il peggiore dei nemici;
pensare cosa mettere in tavola quando si combatte contro astenia, nausea e o gusti alterati non solo è l’ultimo dei pensieri ma probabilmente anche una grande preoccupazione perché accanto alla difficoltà di alimentarsi, c’è la consapevolezza che perdere peso (così come aumentare) significa spesso non fare la terapia o risentire di più degli effetti collaterali. Capita altrettanto spesso che, una volta ritornato il gusto e l’appetito, ci sia un po’ di disorientamento su cosa mangiare perché ormai è noto che non solo la quantità ma anche la qualità del cibo che portiamo in tavola possa influenzare la probabilità di ammalarsi: infatti si dice che circa il 35% dei tumori potrebbe essere prevenuto modificando la dieta.
Con la chemio e la radio cosa metto nel piatto è un appuntamento per tutti coloro che vivono (direttamente o indirettamente) questo momento particolare della vita in cui ricevere e fornire
suggerimenti, indicazioni, opzioni, spunti per:
– affrontare il cambiamento del gusto (e non farsi abbattere) e le possibili complicanze delle terapie (astenia, diarrea, stipsi, vomito, nausea)
– scambiare idee e ricette su cosa e quanto mangiare prima, durante e dopo le terapie.
Non sarà una lezione frontale di un esperto ma piuttosto un’occasione di crescita e condivisione in presenza e sotto la guida di un esperto, aperta a tutti coloro che sono interessati a sapere come mangiare per migliorare la qualità della propria vita.
Condurrà l’intervento, la dott.ssa Roberta Franceschini, biologa nutrizionista.
L’appuntamento sarà martedì 19 maggio dalle 16:00 alle 18:00.
L’idea è quella di utilizzare la piattaforma Zoom facilmente accessibile da uno smartphone o da un computer.
In alternativa, si potrà pensare a fare delle videochiamate in whatsapp a gruppi di 3-4 persone.
Per informazioni e prenotazioni contattare la dott.ssa Roberta Franceschini al numero 3286883250 o scrivendo all’indirizzo email roberta.franceschini74@gmail.com (indicando nome, cognome, numero di telefono e piattaforma preferita)

Tag: