Uniko, per aiutare i bambini con patologie oncologiche

SULLE ALI DI UNA FARFALLA
da un piccolo gesto di gentilezza nascono grandi cose

Il famoso matematico Alan Turing affermava

Lo spostamento di un singolo elettrone per un miliardesimo di centimetro, a un momento dato, potrebbe significare la differenza tra due avvenimenti molto diversi, come la morte di un uomo un anno dopo a causa di una valanga, oppure la sua salvezza.

Ecco che un piccolo gesto come una donazione, o un acquisto fatto per sostenere una giusta causa, può, nel tempo, portare a degli effetti impensabili, a dei risultati enormi, rispetto alla pochezza del gesto iniziale.

L’azienda Casa Paladin, quattro storie di vigne e di vini raccontate tra Veneto, Friuli, Lombardia e Toscana, ha appoggiato il progetto di Avapo Mestre “Sulle ali di una farfalla” producendo dalla vendemmia 2021 due vini chiamati UNIKO, un rosso ed un bianco.
Una serie di bottiglie speciali, con una etichetta particolare, un disegno realizzato da bambini per i loro coetanei affetti da patologia oncologica e le loro famiglie.

Con una spiegazione dell’importanza e dell’utilità di un piccolo gesto di tenerezza, leggero come il battito d’ali di una farfalla, che può portare a grandi risultati, con l’obiettivo di supplire alla crudeltà della malattia.
Per ogni bottiglia venduta, Casa Paladin riconoscerà una parte del ricavato ad Avapo Mestre per sostenere il progetto Sulle ali di una farfalla. Invitiamo ristoratori, commercianti e responsabili acquisti della Grande Distribuzione di appoggiare il progetto telefonando ad Avapo Mestre al numero 041 8627658

Le bottiglie sono comunque disponibili presso la sede di Avapo Mestre sempre chiamando lo 041 8627658.

Ci sono gesti, piccoli, dopo i quali nulla è più come prima. Gesti immediati, che non ti aspetti, senza i quali nulla inizierebbe.